Lavorare con i bimbi, idee di business

Il mondo dei piccoli presenta interessanti opportunità per creativi e intraprendenti

Lavorare con i bimbi. Quali sono i servizi che possono essere erogati alle famiglie con figli piccoli? Oggi i genitori hanno sempre più bisogno di personale in grado di occuparsi con professionalità e creatività dei loro figli. Un aspetto interessante del settore è l’ampiezza del target di riferimento al quale proporre l’offerta:genitori ma anche gli anziani, tutti attenti al benessere dei bambini.

Servizio referral per baby sitters:

potreste organizzarvi nel ruolo di intermediari tra la domanda e l’offerta di babysitting, avendo a disposizione banche dati con nominativi di baby sitters referenziate e renderle disponibili a mano a mano che vi arrivano le richieste.

Collocamento tate:

primo passo: individuare e selezionare il target di riferimento – genitori che cercano tate; secondo passo: valutare i curriculum dei candidati e verificare che si tratti di persone serie e affidabili. I vostri introiti possono derivare da una fee d’ingresso pagata una tantum dagli stessi genitori.

Assistenza per bambini:

in molte famiglie c’è il problema del lavoro, soprattutto quello a turni, che sottrae tempo all’educazione e all’attenzione verso i figli. L’attività prevede di organizzare una piccola struttura per offrire un servizio di intrattenimento, cura o assistenza completa che è possibile combinare con quella degli anziani.

Prevenzione rischi per i piccoli:

i bimbi sono quotidianamente esposti alle insidie della propria abitazione. Prese elettriche, serrature, macchinari e dispositivi non sicuri, liquidi nocivi e infiammabili, piante velenose, oggetti taglienti o pesanti rappresentano solo alcuni dei pericoli cui essi vanno incontro se non si esegue un’accurata operazione di “messa in sicurezza” del loro ambiente. Potete specializzarvi in questo settore e completare la vostra offerta di servizi attraverso aziende che vendono dispositivi o attrezzatura per lo scopo.

Spettacoli di marionette:

anche questa idea si presta bene per un target ampio e molto interessato. I bambini sono molto affascinati dalle marionette. Potete costruirle da voi oppure acquistarle a pochi soldi. Procuratevi un palco portatile, studiate dei copioni e il gioco è fatto. Sarà sufficiente pubblicizzarvi presso negozi per bambini e asili.

Libri e software store:

genitori e bambini hanno sempre più bisogno di orientamento per facilitare il loro accesso a libri e materiale multimediale innovativo.  I migliori argomenti includono: giochi, istruzione, saper fare, musica, sport e rapporti familiari. Si possono includere anche giocattoli e video che sono concessi in licenza. Se non avete uno spazio, potete proporre il vostro punto vendita all’interno di un negozio al dettaglio. Generalmente è consigliabile indirizzarsi  verso i negozi di alimentari, i negozi di abbigliamento per bambini di grandi dimensioni e i centri di intrattenimento per la famiglia.

Doll-service

se avete un minimo di pratica nel settore artigianale della realizzazione e della riparazione di bambole, sappiate che è un segmento molto interessante. Basti pensare che ci sono collezionisti disposti a pagare bambole antiche fino a € 500,00. In questo ambito le creazioni hanno bisogno anche di “case”, “automobili”, “vestiti” e di “amici”. L’unico vostro limite potrebbe essere l’immaginazione! Lo stesso dicasi per la realizzazione artigianale dei peluches.

Giocattoli educativi

Giochi e giocattoli educativi per bambini sono sempre ricercatissimi. È possibile progettarli da soli o come agente per i produttori. Entrambi i metodi possono essere molto redditizi. Ci sono diversi approcci di marketing tra cui: Internet, per corrispondenza, feste, mercatini delle pulci e le vendite a rivenditori specializzati all’ingrosso.

Organizzazione di party

le occasioni per i bambini per festeggiare sono tantissime: compleanni, promozioni a scuola, premi o semplice divertimento. Una buona base di partenza è la brochure di presentazione del servizio, ben strutturata e colorata. Trasmetterete gli opuscoli agli asili nido, alle associazioni sportive e ai centri ricreativi. Ricordatevi di non trascurare i gruppi di anziani. A tutti i nonni piace viziare i propri nipotini.

Libri scritti da bambini per… bambini

Avviare un’impresa editrice specializzata nella pubblicazione di libri per bambini scritti da bambini è un’idea di business unica e interessante da mettere in moto. Possono essere realizzati anche CD/DVD ed e-book. Gli argomenti vertono su vari temi e soggetti, come i puzzle, i giochi, i racconti e i fumetti.

Talent scout per bambini

avviare un’agenzia di talenti per bambini da presentare al mondo dello spettacolo, del cinema e della musica si rivela un’operazione abbastanza semplice. Attualmente, figure di questo tipo percepiscono un tasso di commissione pari al 10 o al 20 per cento dei proventi del loro cliente. Per promuovere i tuoi talenti utilizza e-mail o lettere e attrai l’attenzione di produttori e registi.

Share

Share this post