Come monetizzare i tuoi podcast on line in modo efficace

PodcastIl podcast è un sistema di produzione e di caricamento on line di contenuti audio-video, a disposizione di un target di pubblico interessato ad utilizzare questa modalità editoriale mediante riproduzione diretta in rete oppure con il download. Vi sono diversi motivi per i quali gli utenti sono attratti dal podcast, intanto è di semplice ed immediato utilizzo, è privo di costi e in genere è realizzato in modo semplice.

Un podcasting mp3, per esempio, è assimilabile tecnicamente ad una trasmissione radiofonica, e del resto ormai tutte le radio si sono conformate a questo tipo di tecnologia che permette agli utenti di restare aggiornati su puntate e show, così come recuperare contenuti passati e archiviarli.

Per intenderci, raccontare una storia o parlare dei vantaggi del tuo prodotto, in modo tale da spingere i consumatori al suo acquisto, non ha bisogno di grossi interventi, se non quello della voce che lo rappresenta, con qualche effetto, o di un montaggio video essenziale.

Beninteso, quanto più l’obiettivo funzionale al lancio di podcast è ambizioso, tanto più bisogna pensare ad una loro progettazione che sia qualitativamente elevata e che si incastri nel mare magnum di opportunità e di funzioni messe a disposizione dal web e dal digitale.

Ci sono diversi modi per cercare di monetizzare l’offerta dei tuoi podcast. Puoi considerare i seguenti, di certo molto interessanti, vediamoli:

1. LEAD GENERATION

Lead generation è un termine utilizzato per fare riferimento alla generazione di interesse tra i consumatori relativamente ai servizi o prodotti offerti da un’Azienda. Può essere considerato l’equivalente di “pubblicità”, quanto più un business è in grado di creare contatti di qualità, tanto migliori sono le possibilità di aumentare le vendite.

Alcune delle tattiche o metodi comuni del Lead generation includono annunci stampa, annunci pubblicitari digitali, social media marketing, email marketing, telemarketing, eventi di marketing e attraverso contenuti web e SEO. Ciò che conta è la conversione dei visitatori sui canali digitali in acquirenti, mantenendoli agganciati e interessati ai servizi e ai prodotti del tuo business.

Il podcast è proprio un potentissimo strumento di lead generation perché consente di educare i tuoi clienti sui nuovi servizi e di attirare traffico verso il tuo sito web. Inoltre, attraverso il podcasting è possibile creare una connessione personale con le persone, che non è possibile con qualsiasi altro mezzo promozionale.

Con l’ascolto del tuo podcast, si crea un legame con la gente. Esso porta con sé una sorta di fiducia che la parola scritta spesso non riesce a fare. A questo punto è più facile proporre prodotti o servizi che altrimenti le persone non troverebbero e che risultano utili al loro caso e per le quali percepisci una commissione sul venduto.

2. SPONSORIZZAZIONE

Per quanto riguarda la sponsorizzazione, si tratta di progettare e pubblicare un podcast di qualità che rappresenti un brand, un prodotto o un’Azienda sponsor. Prima di farlo, occorre naturalmente studiare e comprendere a fondo qual è il tuo pubblico di riferimento. In tal caso verrai pagato semplicemente per la promozione offerta. Gli sponsor sono interessati alla quantità di “azioni” (impressions) che il tuo pubblico esercita sul prodotto che promuovi. A seconda delle impressions, lo sponsor può considerare di corrispondere un importo forfetario.

Se lo sponsor già esercita molto fascino tra il pubblico, risulta semplice attrarre molta attenzione da parte dei tuoi visitatori. Audiobooks.com e Audible.com hanno grande appeal per via dell’ineguagliabile fascino dei loro audiobook.

3. RAPPORTI DI AFFILIAZIONE

In questo caso, l’Azienda affiliata, con la presenza del suo marchio sul tuo sito, ti pagherà in base ai prodotti che riesci a vendere. Ogni Azienda ha un proprio codice attraverso il quale è possibile tracciare le vendite effettuate.

Un programma di affiliazione è un accordo preso fra due parti, il sito “affiliante” ed il sito “affiliato”. Il sito affiliante (o “vendor”) ha l’obiettivo di promuovere i suoi prodotti online, pagando cioè solo per i risultati ottenuti. Il sito affiliato ospita i banner e link del sito affiliante con lo scopo di monetizzare la visibilità offerta ai suoi utenti che cliccano sui banner e arrivano al sito dell’affiliante.

Per comprendere esattamente come lavorare sulle affiliazioni puoi leggere Le modalità di monetizzazione mediante un programma di affiliazione.

Se un’organizzazione non ha un programma di affiliazione in quanto tale, puoi negoziare con loro un codice promozionale. In questo modo, ottieni una parte di tutti gli ordini attraverso quel particolare codice coupon, che agisce come un ottimo incentivo per i consumatori.

4. RIVENDITA PRODOTTI

Puoi provare a guadagnare dal 4 all’8 per cento mediante collegamenti (banner) ad altri siti, come abbiamo visto in precedenza, ma puoi arrivare addirittura al 50% se tu stesso diventi rivenditore di prodotti altrui. Questa procedura è nota come ‘drop shipping’. On line è possibile comunicare molto facilmente e con varie modalità il valore di un prodotto, che risulta utile qualora quest’ultimo soffra una grossa concorrenza sul prezzo, che potrebbe rendere difficile la propria vendita sul mercato.

Potrebbe essere fatto ad esempio attraverso la registrazione di alcuni segreti legati al tuo prodotto, un video che mostra la procedura di una installazione, che il vostro pubblico ben difficilmente trova altrove e che apprezzerebbe moltissimo.

5. CREAZIONE DEL PRODOTTO

Dalla promozione o vendita indiretta del prodotto, passiamo al podcast di tua proprietà, che progetti a seconda della tua passione o legato a prodotti che commercializzi on line. E’ certamente la strada più faticosa da percorrere ma potenzialmente la più redditizia, perché sei tu a decidere il prezzo e anche i canali attraverso cui far passare la pubblicità o l’affiliazione.

Per offrire podcast di successo bisogna capire la natura del prodotto, perché farlo e a quale target si dirige. I podcaster di maggiore fortuna stanno sfruttando propri corsi e prodotti per la generazione di reddito. Ad esempio, Cliff Ravencraft sfrutta il podcasting per discutere e proporre prodotti digitali dalla A alla Z, mentre Lou Mongello si occupa di prodotti non ufficiali Disney.

Soprattutto all’inizio devi offrire molto e promettere poco. Ricorda che l’80% delle persone si aspetta un regalo, mentre il 20% è disposto a spendere ma a condizione che hai già creato valore intorno al tuo prodotto, che viene così percepito degno di approfondimento. Il primo prodotto che il pubblico conosce è il contenuto libero, che rendi disponibile a tutti.

6. FORMAZIONE O COACHING

L’enorme potenziale tecnologico della rete, ci permette di rivolgerci al singolo o a gruppi di persone, qualora si intenda spendere la nostra competenza o esperienza al servizio degli altri e comunicarla mediante contenuti.

Il podcast è il mezzo ideale per comunicarle ma occorre nuovamente capire a chi ci dirigiamo e perché. Per esempio, molte persone sono disposte a pagare per le soluzioni e non tanto per il tempo che impiegano per terminare un corso. La tua padronanza tecnica o umana può generare strumenti pratici da offrire ad un pubblico di interessati a risolvere un dato problema.

7. DONAZIONI

I tuoi podcast attraggono denaro nel momento in cui sei stato capace di costruire un seguito di fan fedeli e appassionati. Puoi pensare di non fissare un prezzo ma semplicemente invitare a donare importi a piacere. In questo caso, non dimenticare di ringraziare il pubblico per il sostegno che hanno reso. Un rapporto bidirezionale deve essere la regola nelle attuali leggi del web e farà sentire i tuoi seguaci considerati e “parte dello spettacolo”. Per compiere una campagna di successo, puoi sempre far sentire il pubblico esclusivo. Pensa ad attività divertenti per loro o ringraziarli negli episodi dei tuoi podcast.

8. PROPOSTA “MASTERMIND”

L’ascolto dei tuoi podcast da parte del pubblico è indice che essi sono interessati all’argomento e ne desidererebbero un approfondimento. Stai quindi soddisfacendo una preziosa funzione: quella di generare interesse intorno ad un argomento specifico del quale sei competente. A questo punto, puoi intervenire su ciascuno degli utenti erogando il tuo servizio in maniera individuale.

9. VENDITA DI EBOOK

Vendere ebook non è un compito facile, ogni giorno un numero crescente di autori cercano la fortuna pubblicando in Kindle di Amazon. Se si crea un solido rapporto con i lettori di libri ed ebook attraverso il medium del podcasting, il compito diventa più facile, e in questo modo sei in grado di distinguerti dagli altri.

Molti autori in Kindle, sebbene siano partiti da zero, hanno saputo interagire e instaurare comunicazione con i lettori dei loro libri e questo ha fatto la fortuna delle loro vendite. Il podcasting è, sotto questo riguardo, un ottimo modo per la coltivazione di una relazione e la creazione di interesse all’acquisto dei audio libri.

10. APP IPHONE O ANDROID

Puoi offrire corsi gratuiti sul tuo podcast. Se sei un istruttore di yoga o di balli caraibici, puoi fornire gratuitamente le tue lezioni attraverso una semplice app. L’applicazione consente alle persone di accedere in qualsiasi momento al tuo materiale didattico e anche guardare materiale raffigurante la sequenza del tuo programma annuale.

CONSIGLI PER UN GRANDE PODCAST

Se stai pensando di monetizzare con questo sistema è necessario assicurarti che il prodotto sia di alta qualità. Ecco alcuni preziosi consigli per aiutarti a lanciare una grande podcast.

Fornire una chiara direzione sull’abbonamento
Se prevedi un abbonamento ai tuoi show, fai in modo che gli utenti ricevano un orientamento chiaro sulle modalità di sottoscrizione. Queste possono essere indicate al termine di ogni singolo episodio.

Fai in modo che gli utenti condividano le puntate con ospiti
Se pensi di intervistare qualche personaggio o sviluppare una trasmissione con ospiti speciali, è utile che la puntata abbia maggiore risonanza possibile sui social. Puoi formulare un post con ringraziamento sul tuo profilo Facebook, Google+ o Twitter e spingere i tuoi contatti a condividerlo.

Fornire servizi in cambio di recensioni
Le recensioni possono aiutare ad ottenere un buon posizionamento podcast in iTunes. Ma non è semplicissimo spingere le persone a scrivere recensioni, a meno che non offriate loro qualcosa in cambio: una lezione gratis, uno stralcio di ebook, etc.

Prendi il meglio del ‘Nuovo e degno di nota’
C’è un segmento di visualizzazione privilegiata in iTunes per i podcast che sono ‘Nuovi e degni di nota’. Il tuo nuovo podcast è evidenziato in questa zona per le prime 8 settimane. E’ saggio che sfrutti questo arco di tempo nel miglior modo possibile per farti conoscere.

Attenzione alla qualità
Non dimenticare mai di curare il prodotto nei minimi particolari se vuoi che regga la concorrenza degli altri autori.

Leggi le recensioni negative di concorrenti
Nel leggere recensioni negative di altri podcast appartenenti allo stesso settore, puoi ottenere un’idea di quali errori puoi evitare. Inoltre, se esamini con attenzione le recensioni negative, conosci anche nuovi modi per colpire positivamente i tuoi ascoltatori.

Includi diversi segmenti
Per segmento intendiamo la direzione che il messaggio indica perché più target riescano a soddisfare esigenze diverse. Una trasmissione vaga è solo noiosa e diminuisce il tuo prestigio, all’opposto con la segmentazione rendi il contenuto più utile e mantieni i prodotti più strutturati. Esempi di segmenti comprendono risorse consigliate o prodotti, domande dei radioascoltatori, feedback listener per spettacoli precedenti, recensioni di libri, interviste con esperti del settore, notizie e così via.

Titolo efficace del podcast
Il titolo del tuo podcast deve essere semplice e comprensibile e attrarre l’attenzione del pubblico su un tema che soddisfi le loro esigenze, senza complicare la loro vita con termini tecnici o frasi troppo generiche, soprattutto in linea con le regole SEO.

A questo punto ti auguro di sfruttare al meglio l’idea del podcast, che di per sé è un sistema spendibile e alla portata di tutti che indica tantissime vie potenziali per esprimere una tua passione e la tua creatività al servizio degli altri!

Per approfondimenti eventuali, leggi questo articolo del portale Entrepreneurial-insights.com

Condividi l'articolo nella tua pagina Social


Giornalista, esperto in comunicazione, formatore HR - fondatore ed editore di yourenterprise.net

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

Leave a Reply

© 2017 Your Enterprise. All rights reserved. Site Admin · Entries RSS · Comments RSS
Powered by WordPress · Designed by Theme Junkie